La sede provinciale

La casa delle Acli di Venezia a Marghera

Dal 2005 la casa delle Acli di Venezia è in via Ulloa a Marghera, al piano terra del civico 3/A. Una posizione dal profondo valore simbolico, nel cuore di una comunità che negli ultimi decenni, attraverso l’area industriale di Porto Marghera, è stata testimone degli enormi cambiamenti che hanno interessato il mondo del lavoro e, in generale, la società.

L’immobile, oltre alla sede dell’associazione, ospita gli uffici e gli sportelli del Patronato, del CAF – Centro di Assistenza Fiscale e delle associazioni specifiche. Nel 2018 è stato interessato da un importante intervento di riqualificazione, che ha reso più funzionali e accoglienti, anche dal punto di vista estetico, ambienti che ogni anno contano oltre 10 mila accessi da parte di utenti e associati. In tutti gli spazi è disponibile il collegamento wi-fi gratuito.

La sede è dotata di una sala riunioni, intitolata ad Angiolo Francini, storico dirigente aclista per lunghi anni anima dell’associazione nella realtà del Petrolchimico di Marghera. La sala ospita una biblioteca ricca di oltre 1.200 volumi. È inoltre presente un’aula informatica con 16 postazioni pc connesse alla rete. Sia la sala riunioni che l’aula informatica sono disponibili per l’affitto da parte di aziende, associazioni ed enti pubblici per riunioni ed iniziative di formazione e aggiornamento.

 

Come raggiungerci

In treno (orari): siamo a pochi passi dal sottopasso pedonale della stazione ferroviaria di Venezia Mestre, uscita lato Marghera

In tram (orari): linea T2, fermata piazzale Giovannacci

In autobus (orari): provenendo da Mestre e Venezia linee 3-6-6L-13-16-66-81F, fermata piazzale Giovannacci.
Da altre provenienze linee 3-4DE-6-6L-7DE-13-66, fermata via Rizzardi
In alternativa è possibile raggiungere in autobus o in tram la stazione ferroviaria di Venezia Mestre e poi percorrere il sottopasso pedonale fino all’uscita lato Marghera.