“Venezia foresta”, visite culturali guidate

Arte, cultura, lavoro. E ancora intrecci di civiltà, storie e personaggi unici, traffici e commerci. Sono tanti gli elementi che, nei secoli, hanno contribuito a rendere Venezia una realtà unica al mondo, non solo a livello urbanistico. Una storia da valorizzare e, in molti casi, da riscoprire, soprattutto in questi anni in cui lo sfruttamento oltre ogni limite a livello turistico ha fatto spesso perdere di vista il valore storico, culturale e sociale della nostra meravigliosa città.

Proprio alla riscoperta di questo valore punta “Venezia foresta”, il programma di visite culturali guidate proposto dalle Acli provinciali di Venezia. Foresta (“straniera” in dialetto veneziano) in un duplice senso. Da un lato il desiderio di riscoprire angoli e storie della città e del suo territorio spesso sconosciuti, a volte agli stessi veneziani. Dall’altro lato l’attenzione particolare alla tradizione di Venezia come crocevia di culture, luogo di incontro e dialogo, anche solo per reciproci interessi economici, tra persone delle più diverse provenienze, etnie e religioni.

I tre calendari proposti annualmente (uno invernale, uno primaverile e uno autunnale) alternano tre diversi filoni di visite:

  • la Venezia nascosta: visite alla scoperta di angoli e storie sconosciute della città o alla riscoperta di luoghi celebri in tutto il mondo (come la Basilica di San Marco o Palazzo Ducale) visti però da una prospettiva del tutto nuova e particolare;
  • la Venezia del lavoro: visite alla scoperta dei luoghi storici del lavoro e dell’inestimabile patrimonio di competenze e tradizioni artigianali che ancora oggi rendono unico il tessuto economico e produttivo della città;
  • la Venezia interculturale: visite alla scoperta dei luoghi in cui si è sviluppato nei secoli l’intreccio di culture che ha arricchito e arricchisce ancor oggi la Serenissima dal punto di vista economico e sociale.

Le visite, organizzate coinvolgendo guide titolate ed autorizzate, sono aperte a tutti, benché vengano riservati vantaggi ai Soci Acli e Fap Acli. È prevista una quota di partecipazione, il cui importo varia a seconda della visita. Riduzioni sulla quota della visita dal costo più basso sono previste per chi prenota almeno tre visite nell’ambito dello stesso calendario. A breve on line il calendario di visite per l’autunno 2019.

Informazioni e prenotazioni
Segreteria Acli provinciali di Venezia, via Ulloa 3/A – Marghera
tel.  0415314696 (int. 8), cell. 3807569475, e-mail valeria.benvenuti@acli.it

Queste le visite guidate in corso

Il 4 luglio 2019 la Fap Acli di Venezia vi porta all’Arena di Verona ad assistere allo spettacolo de Il Trovatore di Giuseppe Verdi firmato Franco Zeffirelli. La giornata prevede il viaggio andata e ritorno in pulman e l’entrata allo spettacolo tra le gradinate. La serata è aperta ai soli Soci Acli o Fap Acli.

ORARIO: ritrovo ore 16.00, rientro ore 03.00 circa

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: per i Soci Fap Acli la quota è di 17€, per i Soci Acli di 26€. La quota comprende il viaggio a/r per l’Arena e il biglietto dello spettacolo

PRENOTAZIONI entro mercoledì 26 giugno 2019

INFORMAZIONI

Queste le visite guidate già proposte

Nota bene. La visita del 9 giugno sostituisce quella prevista il 4 maggio rimandata a causa maltempo.

Le Acli di Venezia propongono una passeggiata nei luoghi postindustriali della Giudecca attraverso alcuni luoghi occupati negli anni da importanti attività produttive che hanno subito nel tempo importanti riconversioni. Si visiterà il Consorzio Cantieristica Minore Veneziana (ancora attivo), l’ex fabbrica Junghas (prima fabbrica italiana di orologi), l’ex Convento dei Santi Cosma e Damiano, l’area dell’ex fabbrica di birra Dreher, gli studi cinematograficiF.lli Scalera, la Fabbrica di tessuti Fortuny e il Mulino Stucky.
La visita si conclude con la vista panoramica di Venezia sulla terrazza del Mulino Stucky.

2 turni:
ritrovo ore 9.15, conclusione 12.00
ritrovo ore 13.20, conclusione 16.00

Massimo 50 partecipanti

Quota di partecipazione
10€ per i Soci Acli e Fap Acli
15€ per i Non Soci

Prenotazione entro il 18 Aprile 2019

INFORMAZIONI

Le Acli di Venezia propongono un particolare itinerario alla scoperta dell’area naturalistica della laguna veneziana di Valle Averto e dell’Oasi adiacente protetta del WWF. Durante il corso della mattinata si visiteranno in motoscafo le valli da pesca di Valle Averto, Valle Cornio, Valle Contamina e Valle Zappa. Vi sarà una visita alla casa di pesca di Valle Zappa per osservare le strutture utilizzate per l’allevamento e la cattura del pesce. Si prosegue per il meraviglioso Casone di Caccia di Valle Zappa (in attesa di conferma circa l’approdo). Al rientro è previsto il pranzo libero (si consiglia il pranzo al sacco) presso l’adiacente Oasi del WWF e nel pomeriggio la visita guidata all’Oasi con guide dell’Associazione.

Ritrovo ore 9.00, conclusione ore 15.30.

Massimo 35 partecipanti

Quota di partecipazione
35€ per i Soci Acli e Fap Acli
40€ per i Non Soci
25€ per i bambini 6-14 anni
gratis per i bambini under 5

Prenotazione entro il 27 Maggio 2019

INFORMAZIONI

La visita proposta dalle Acli di Venezia vuol far conoscere l’Antico Arsenale di Venezia, espressione della millenaria potenza marittima della Serenissima, attraverso un percorso negli ampi spazi dove venivano costruite le imbarcazioni che hanno reso grande Venezia, dalle Galeazze all’imbarcazione di rappresentanza del Doge, Il Bucintoro. Si può comprendere la vita lavorativa degli arsenalotti, maestranze privilegiate di Venezia e delle Velere, uniche donne presenti in Arsenale, cosa inusuale a quel tempo.

Ritrovo ore 9.45, conclusione ore 12.00.

Massimo 30 partecipanti

Quota di partecipazione
10€ per i Soci Acli e Fap Acli
15€ per i Non Soci

Prenotazione entro il 9 Maggio 2019

INFORMAZIONI

Le Acli Venezia propongono un itinerario alla scoperta di alcune Ville della Riviera del Brenta ove i ricchi veneziani, in prossimità della bella stagione, lasciavano Venezia per trascorrere i mesi più caldi. Qui i nobili e patrizi si dedicavano alla villeggiatura, gareggiando nel gioco e nel lusso nelle più belle residenze nobiliari sorte tra il ‘400 e il ‘700, le cui facciate sono rivolte verso il Naviglio. Per quest’occasione proponiamo la visita a Villa Allegri Von Ghega (Oriago), a Villa Widmann Foscari (Mira) e a Villa Ferretti Angeli (Dolo) dove verrà servito il pranzo preparato e servito dagli alunni dell’Enaip. Il pranzo sarà seguito da una descrizione dell’architettura delle Ville Venete nel territorio regionale a cura della Prof.ssa di Storia dell’Arte Doris Tamiato.

Ritrovo ore 9.15. Conclusione ore 15.30

Massimo 40 partecipanti

Quota di partecipazione
27€ per i Soci Acli e Fap Acli
32€ per i Non Soci

Prenotazione entro il 29 Aprile 2019

INFORMAZIONI

Nel momento di maggiore fioritura e di bellezza della natura, le Acli di Venezia propongono un particolare itinerario guidato alla scoperta dei Giardini segreti del Sestriere di Cannaregio. Si entrerà all’interno di alcuni giardini che hanno mantenuto intatti e conservati nei secoli i loro spazi aperti e le varietà di piante e di fiori.
La giornata, organizzata in collaborazione con il Wigwam Club Giardini Storici di Venezia, inizia con la visita al giardino di Palazzo Ca’ Morosini del Giardin, un giardino appartiene alla comunità di Suore Domenicane adornato di un magnifico orto con alberi da frutto, pergole di glicine bianco e di rose, passiflora e vite americana, e piante di petunie, ibisco, ortensie, dalie, malvarose, violaciocche, tageti, bocche di leone, rose e iris. Si continua con il giardino di Palazzo Contarini dal Zaffo che, con il Casin degli Spiriti, è lambito dalle acque della laguna nord ed era sede di ritrovo di artisti e letterati. Il suo giardino è uno dei più estesi e famosi della Venezia rinascimentale per la ricchezza delle invenzioni prospettiche e per il patrimonio di statue.

2 turni:
ritrovo ore 9.45, conclusione 12.30
ritrovo ore 13.45, conclusione 16.30

Massimo 25 partecipanti

Quota di partecipazione
20€ per i Soci Acli e Fap Acli
25€ per i Non Soci

Prenotazione entro il 6 Maggio 2019

INFORMAZIONI

Le Acli di Venezia portano alla scoperta del mestiere del decoratore di vetri e del vetraio, due delle maestranze che per secoli ha caratterizzato Venezia, e in particolare l’isola di Murano. Entreremo negli spazi di lavorazione della vetreria Ars Cenedese, dove varrà illustrato e fatto conoscere il lavoro di queste figure artigianali all’interno di una fornace storica all’avanguardia nel campo dell’arte vetraria. Si prosegue poi con visita al Museo del Vetro, con una sosta ad un’altra fornace dell’Isola. Tutto questo per ammirare la magia della creazione del vetro in tutte le sue forme, dalla creazione alla decorazione.

Dalle 9.15 alle 15.30

Massimo 25 partecipanti

Quota di partecipazione
Da 10€ per i Soci Acli e Fap Acli (vedi dettagli)
Da 15€ per i Non Soci (vedi dettagli)

Prenotazione entro il 2 Maggio 2019

INFORMAZIONI

Le Acli Venezia propongono un itinerario alla scoperta di alcune Ville della Riviera del Brenta ove i ricchi veneziani, in prossimità della bella stagione, lasciavano Venezia per trascorrere i mesi più caldi. Qui i nobili e patrizi si dedicavano alla villeggiatura, gareggiando nel gioco e nel lusso nelle più belle residenze nobiliari sorte tra il ‘400 e il ‘700, le cui facciate sono rivolte verso il Naviglio. Per quest’occasione proponiamo la visita a Villa Allegri Von Ghega (Oriago), a Villa Tito (Dolo), a Villa Badoer Fattoretto (Dolo) e a Villa Ferretti Angeli (Dolo) dove verrà servito il pranzo preparato e servito dagli alunni dell’Enaip. Il pranzo sarà seguito da una descrizione dell’architettura delle Ville Venete nel territorio regionale a cura della Prof.ssa di Storia dell’Arte Doris Tamiato.

Ritrovo ore 9.15. Conclusione ore 15.30

Massimo 40 partecipanti

Quota di partecipazione
27€ per i Soci Acli e Fap Acli
32€ per i Non Soci

Prenotazione entro il 24 Aprile 2019

INFORMAZIONI

La visita ai Mosaici della Basilica di San Marco proposta dalle Acli di Venezia propone una lettura biblica delle storie dell’Antico e del Nuovo Testamento riproposte nei mosaici parietali e pavimentali rappresentati da simbologie classiche della cultura cristiana. La particolarità  è la visita serale alla Basilica riservata esclusivamente al gruppo Acli e che permette di ammirare tutta la bellezza dei mosaici all’accesione delle luci della Chiesa.
L’itinerario prevede la visita alle Nartecee (recentemente ristrutturate), la lettura biblica dei mosaici dopo l’accensione delle luci, la visita alla Cripta e alla Pala d’Oro.
La visita di conclude con un breve momento di preghiera condotto dalla guida delle Acli.

Ritrovo ore 19.00. Conclusione ore 20.30

Massimo 70 partecipanti

Quota di partecipazione
10€ per i Soci Acli e Fap Acli
15€ per i Non Soci

Prenotazione entro il 29 Aprile 2019

INFORMAZIONI

Le Acli di Venezia propongono un particolare itinerario guidato sulle tracce della cultura e del popolo armeno a Venezia. Si offre l’opportunità di trascorrere una giornata in tre dei più importanti luoghi della memoria armena all’epoca della Serenissima: l’Isola di San Lazzaro degli Armeni (con annesso Museo), il Collegio Armeno (nel Sestriere Dorsoduro) e la Chiesa di Santa Croce degli Armeni (vicino a San Marco). La guida di origini armene ci condurrà per l’intera giornata.

Ritrovo ore 9.00. Conclusione ore 15.30

Massimo 40 partecipanti

Quota di partecipazione
27€ per i Soci Acli e Fap Acli
32€ per i Non Soci

Prenotazione entro il 10 Aprile 2019

INFORMAZIONI

La cultura veneziana è stata per secoli influenzata dalla presenza araba e mussulmana nella Città lagunare. Grazie ai traffici commerciali e all’interesse di Venezia verso la cultura mediorientale, ancora oggi si possono ritrovare i luoghi e le architetture che testimoniano la presenza araba in Città, oltre che riscoprire l’influenza mussulmana nella cultura culinaria, nella cosmesi e nel vestire veneziano.
Per questo motivo le Acli di Venezia propongono una passeggiata culturale per Venezia alla scoperta dei luoghi abitati e frequentati dai mercanti arabi: il Mercato di Rialto, la Contrada San Matteo, il Fontego dei Turchi (palazzo che è stato lo spazio in cui venivano accolti i mercanti turchi di religione mussulmana e ora sede del Museo di Storia Naturale). La camminata si completa poi con un momento conviviale in Campo Santa Margherita presso il ristorante arabo Orient Express (gestito da profughi afgani) in cui verranno offerti ed illustrati i piatti tipici della cultura araba, con la spiegazione dell’influenza culinaria mussulmana su quella veneziana.

Ritrovo ore 10.00. Conclusione ore 14.30 (Pranzo arabo incluso)

Massimo 25 partecipanti

Quota di partecipazione
da 23€ per i Soci Acli e Fap Acli
da 28€ per i Non Soci

Prenotazione entro il 30 Marzo 2019

INFORMAZIONI

Le Acli di Venezia propongono un particolare itinerario guidato sulle tracce della cultura e del popolo armeno a Venezia. Si offre l’opportunità di trascorrere una giornata in tre dei più importanti luoghi della memoria armena all’epoca della Serenissima: l’Isola di San Lazzaro degli Armeni (con annesso Museo), il Collegio Armeno (nel Sestriere Dorsoduro) e la Chiesa di Santa Croce degli Armeni (vicino a San Marco). La guida di origini armene ci condurrà per l’intera giornata.

Ritrovo ore 9.00. Conclusione ore 15.30

Massimo 40 partecipanti

Quota di partecipazione
27€ per i Soci Acli e Fap Acli
32€ per i Non Soci

Prenotazione entro il 15 Marzo 2019

INFORMAZIONI

L’Arsenale di Venezia è stato per secoli il luogo dove venivano realizzate le navi che hanno fatto la fortuna della Serenissima.
Negli ultimi anni l’Arsenale è stato il luogo dove si è progettato e in parte realizzato il Mose, il complesso di paratoie mobili che sarà a salvaguardia e a difesa di Venezia e dell’ecosistema lagunare dalle acque alte.
Le Acli Venezia invitano a visitare i luoghi dell’area dell’Arsenale dedicati alla realizzazione del Mose: il Punto Mose, l’area del Consorzio Venezia Nuova creata per illustrare alla cittadinanza il funzionamento, gli elementi strutturali e le attività svolte nei cantieri per la costruzione del Mose, visitando la sala di controllo del Mose e la darsena antistante le Tese (lavori in corso permettendo). La visita proseguirà con l’entrata alla Torre dell’Arsenale (in attesa di conferma) costruita con il sesto ampliamento dell’Arsenale nel 1800.

Ritrovo ore 9.15. Conclusione ore 12.30

Massimo 40 partecipanti

Quota di partecipazione
10€ per i Soci Acli e Fap Acli
15€ per i Non Soci

Prenotazione entro il 20 Marzo 2019

INFORMAZIONI

Le Acli di Venezia propongono un particolare itinerario guidato sulle tracce della cultura e del popolo armeno a Venezia. Si offre l’opportunità di trascorrere una giornata in tre dei più importanti luoghi della memoria armena all’epoca della Serenissima: l’Isola di San Lazzaro degli Armeni (con annesso Museo), il Collegio Armeno (nel Sestriere Dorsoduro) e la Chiesa di Santa Croce degli Armeni (vicino a San Marco). La guida di origini armene ci condurrà per l’intera giornata.

Ritrovo ore 9.00. Conclusione ore 15.30

Massimo 40 partecipanti

Quota di partecipazione
27€ per i Soci Acli e Fap Acli
32€ per i Non Soci

Prenotazione entro il 15 Marzo 2019

INFORMAZIONI

In occasione della Festa delle Donne le Acli Venezia, in collaborazione con il Coordinamento Donne delle Acli, propongono la scoperta di una Venezia poco conosciuta ma di molto interesse culturale e sociale: le Donne della Serenissima. Attraverso questo percorso si scoprirà una Città all’avanguardia in quanto a concessione di diritti e di spazi alle donne rispetto ad altre realtà contemporanee. Attraverso la vita e le vicende delle più illustri cittadine di Venezia, si andranno a riscoprire i luoghi dove la realtà femminile ha saputo esprimere la propria identità ed emancipazione.

Come Caterina Cornaro (XV secolo) che, dopo essere stata Regina di Cipro, venne accolta da Venezia come figlia in maniera trionfale quando abdicò. O come Elena Lucrezia Corner Piscopia che nel Seicento divenne la prima donna ad ottenere il dottorato al mondo, non però in teologia (come voleva lei) ma in filosofia. O come Sara Copio Sullam (Seicento) denominata la “la bella Ebrea” di Venezia, esperta in teologia, filosofia, in lingue e che ospitava nella sua casa del Ghetto Vecchio un cenacolo di intellettuali e accademici ebrei e non ebrei. O come Elisabetta Caminer (metà Settecento), prima donna al mondo direttore di un giornale “Nuova Gazzetta Veneta”. Senza dimenticare il ruolo delle cortigiane veneziane (le cosiddette Carampane), non semplici prostitute, ma donne erudite e intellettuali come Veronica Franco. Solo per citarne qualcuna.

La scoperta delle Donne della Serenissima viene realizzata nella giornata di sabato 9 marzo. Si parte da Ponte degli Scalzi per poi arrivare, toccando alcuni luoghi caratteristici, alle Carampane nella zona di Rialto. La camminata si conclude con un brindisi alle donne con uno spritz tipico della tradizione veneziana.

Ritrovo ore 10.00

Massimo 40 partecipanti

Quota di partecipazione
10€ per i Soci Acli e Fap Acli
15€ per i Non Soci

Prenotazione entro il 1 Marzo 2019

INFORMAZIONI

Le Acli Venezia propongono una visita serale esclusiva ai Gioielli Segreti di proprietà dell’Ire Venezia. La Scala Contarini del Bovolo è uno dei più singolari esempi di architettura veneziana di transazione dallo stile gotico al quello rinascimentale. La Sala del Tintoretto che raccoglie una selezione di dipinti e di sculture tra cui il bozzetto del Paradiso che Tintoretto realizzò per Palazzo Ducale. Il Complesso dell’Ospedaletto (vicino a Campo Santi Giovanni e Paolo) che dal ‘500 serviva per fornire riparo dall’inverno, aiuto e primi soccorsi ai malati e ai bisognosi. Al Complesso appartiene la Chiesa di Santa Maria dei Derelitti, il Cortile delle Quattro Stagioni, la Sala della Musica e la Sala dei Sardi.

Ritrovo ore 18.30. Conclusione ore 21.00

Massimo 30 partecipanti

Quota di partecipazione
22€ per i Soci Acli e Fap Acli
27€ per i Non Soci

Prenotazione entro il 14 Febbraio 2019

INFORMAZIONI

Le Acli di Venezia propongono una visita guidata agli Itinerari Segreti di Palazzo Ducale, un percorso esclusivo che si snoda lungo alcune delle stanze in cui, nei secoli della Serenissima, si svolgevano attività delicate e importanti legate all’amministrazione dello Stato e all’esercizio del potere: la Stanza delle Torture, i Pozzi, i Piombi, la Sala d’Armi. L’itinerario prosegue con la tradizionale visita a Palazzo Ducale: Cortile e le Logge, Sale Istituzionali (Sala del Maggior Consiglio, delle Quattro Porte, dei Filosofi, dello Scudo, Grimani, del Collegio, del Senato, del Consiglio dei Dieci), Prigioni Nuove, Appartamento del Doge e Armeria.

Due turni (scegliere un orario. In caso di esaurimento di posti per un orario la prenotazione verrà dirottata nell’altro orario)
Primo turno: ritrovo ore 12.15 e conclusione ore 16.30
Secondo turno: ritrovo ore 12.45 e conclusione ore 17.00

Massimo 50 partecipanti

Quota di partecipazione dipende dalla residenza, dal luogo di nascita e dall’età:
da 23€ per i Soci Acli e Fap Acli
da 26€ per i Non Soci

Prenotazione entro il 24 Gennaio 20

INFORMAZIONI

Molti sono i mestieri che hanno caratterizzato Venezia. Ma pochi sono quelli che le attività produttive rimaste nel Centro Storico. Le Acli di Venezia invitano a visitare due eccellenze dell’artigianato storico di Venezia: la Fornace Orsoni e lo Squero Tramontin.
Visiteremo la Fornace Orsoni dove, da 150 anni si realizzano in Laguna le tessere di mosaico di vetro a foglia d’oro e smalti che decorano le più importanti chiese, residenze e monumenti del mondo: da Westmister a Londra ai Buddha dorati di Bangkok, dai palazzi dei Re dell’Arabia Saudita al Teatro de l’Opéra di Parigi, dalla Basilica di San Marco alla Sagrada Famiglia di Barcellona.
Entreremo poi nel cantiere dello Squero Tramontin, cantiere di Venezia dove vengono realizzate le gondole, osservando le tecniche di costruzione e scoprendo la storia della lavorazione delle gondole a Venezia.

Ritrovo ore 9.45

Massimo 25 partecipanti

Quota di partecipazione
10€ per i Soci Acli e Fap Acli
15€ per i Non Soci

Prenotazione entro il 30 Gennaio 2019

INFORMAZIONI

La Scuola Grande di San Giovanni Evangelista è un complesso monumentale con illustri esempi di arte e architettura del Gotico, Rinascimento e Barocco veneziano. La Scuola Grande, tuttora sede della confraternita laica fondata nel 1261, si sviluppa su due piani e raccoglie le opere di Tintoretto, Codussi, Lombardo, Massari, Morlaiter, Palma il Giovane e Longhi. La visita comprende, oltra alla Scuola Grande anche la Chiesa di San Giovanni Evangelista, il Campiello della Scuola ed il Campiello San Giovanni col Septo marmoreo, architettura di accesso all’intero complesso dell’area monumentale.

Due turni (scegliere un orario. In caso di esaurimento di posti per un orario la prenotazione verrà dirottata nell’altro orario)
Primo turno: ritrovo ore 9.45 e conclusione ore 11.30
Secondo turno: ritrovo ore 11.15 e conclusione ore 13.00

Massimo 50 partecipanti

Quota di partecipazione
16€ per i Soci Acli e Fap Acli
20€ per i Non Soci

Prenotazione entro il 25 Gennaio 2019

INFORMAZIONI

Le Acli propongono una visita ai luoghi ebraici di Venezia: il Ghetto con i suoi campi e le sue calli, le tre Sinagoghe (Sinagoga Tedesca, Sinagoga del Canton e la Sinagoga Ponentina o Spagnola), il Museo Ebraico … e una sorpresa kasher dalla tradizione della cucina ebraica. Scopriremo l’espressione multiculturale della Serenissima espressa nella realizzazione del primo Ghetto al Mondo, un luogo di 500 anni di storia che per secoli ha fatto parte integrante di Venezia, dei suoi commerci, del suo splendore e della sua fama.

Ritrovo ore 14.00. Conclusione ore 17.00

Massimo 25 partecipanti

Quota di partecipazione
32€ per i Soci Acli e Fap Acli
35€ per i Non Soci

Prenotazione entro il 10 Gennaio 2019

INFORMAZIONI

La visita ai Mosaici della Basilica di San Marco proposta dalle Acli di Venezia propone una lettura biblica delle storie dell’Antico e del Nuovo Testamento riproposte nei mosaici parietali e pavimentali rappresentati da simbologie classiche della cultura cristiana. La particolarità  è la visita serale alla Basilica riservata esclusivamente al gruppo Acli e che permette di ammirare tutta la bellezza dei mosaici all’accesione delle luci della Chiesa.
L’itinerario prevede la visita alle Nartecee (recentemente ristrutturate), la lettura biblica dei mosaici dopo l’accensione delle luci, la visita alla Cripta e alla Pala d’Oro.
La visita di conclude con un breve momento di preghiera condotto dalla guida delle Acli.

Ritrovo ore 19.00. Conclusione ore 20.30

Massimo 70 partecipanti

Quota di partecipazione
10€ per i Soci Acli e Fap Acli
15€ per i Non Soci

Prenotazione entro il 10 Gennaio 2019

INFORMAZIONI

Le Acli di Venezia propongono la visita della Scuola Grande di San Rocco, l’edificio che accoglie la Confraternita di laici fondata nel 1478. La sua imponente Sede è adornata dal ciclo pittorico del Tintoretto, chiamato a dipingere episodi del Vecchio e del Nuovo Testamento. È un luogo eccezionale dove oltre 60 dipinti sono conservati nella loro collocazione originaria in un edificio che dalla sua costruzione non ha quasi subito modifiche. La visita si snoda tra la Sala dell’Albergo, la Sala Capitolare e la Sala Terrena.

Ritrovo ore 10.15. Conclusione ore 12.30

Massimo 50 partecipanti

Quota di partecipazione
15€ per i Soci Acli e Fap Acli
20€ per i Non Soci

Prenotazione entro il 3 Dicembre 2018

INFORMAZIONI

A pochi giorni dalla Festa della Madonna della Salute del 21 novembre le Acli Venezia vi accompagnano alla scoperta della tradizione e della devozione veneziana della Festa della Madonna della Salute nei documenti pittorici e storici custoditi presso la Fondazione Querini Stampalia. “Libera nos a malo. La Salute e la devozione a Venezia” è il titolo della visita guidata organizzata dalle Acli di Venezia che ripercorre la storia della grande epidemia di peste del ‘600 attraverso i documenti che si potranno vedere nella visita guidata al Palazzo, al giardino di Carlo Scarpa, alla Biblioteca e al Museo della Fondazione Querini Stampalia.

Ritrovo ore 9.45. Conclusione ore 12.00

Massimo 25 partecipanti

Quota di partecipazione
Per i Soci Acli e Fap Acli:
10€ per i residenti nel Comune di Venezia
20€ per i non residenti nel Comune di Venezia
Per i non Soci:
12€ per i residenti nel Comune di Venezia
22€ per i non residenti nel Comune di Venezia

Prenotazione entro l’11 Novembre 2018

INFORMAZIONI

Le Acli Venezia propongono una visita serale esclusiva ai Gioielli Segreti di proprietà dell’Ire Venezia. La Scala Contarini del Bovolo è uno dei più singolari esempi di architettura veneziana di transazione dallo stile gotico al quello rinascimentale. La Sala del Tintoretto che raccoglie una selezione di dipinti e di sculture tra cui il bozzetto del Paradiso che Tintoretto realizzò per Palazzo Ducale. Il Complesso dell’Ospedaletto (vicino a Campo Santi Giovanni e Paolo) che dal ‘500 serviva per fornire riparo dall’inverno, aiuto e primi soccorsi ai malati e ai bisognosi. Al Complesso appartiene la Chiesa di Santa Maria dei Derelitti, il Cortile delle Quattro Stagioni, la Sala della Musica e la Sala dei Sardi.

Ritrovo ore 18.30. Conclusione ore 21.00

Massimo 30 partecipanti

Quota di partecipazione
20€ per i Soci Acli e Fap Acli
25€ per i Non Soci

Prenotazione entro il 19 Ottobre 2018

INFORMAZIONI

La visita ai Mosaici della Basilica di San Marco proposta dalle Acli di Venezia propone una lettura biblica delle storie dell’Antico e del Nuovo Testamento riproposte nei mosaici parietali e pavimentali rappresentati da simbologie classiche della cultura cristiana. La particolarità  è la visita serale alla Basilica riservata esclusivamente al gruppo Acli e che permette di ammirare tutta la bellezza dei mosaici all’accesione delle luci della Chiesa.
L’itinerario prevede la visita alle Nartecee (recentemente ristrutturate), la lettura biblica dei mosaici dopo l’accensione delle luci, la visita alla Cripta e alla Pala d’Oro.
La visita di conclude con un breve momento di preghiera condotto dalla guida delle Acli.

Ritrovo ore 19.00. Conclusione ore 20.30

Massimo 70 partecipanti

Quota di partecipazione
10€ per i Soci Acli e Fap Acli
15€ per i Non Soci

Prenotazione entro l’8 Novembre 2018

INFORMAZIONI

Le Acli di Venezia propongono una visita guidata agli Itinerari Segreti di Palazzo Ducale, un percorso esclusivo che si snoda lungo alcune delle stanze in cui, nei secoli della Serenissima, si svolgevano attività delicate e importanti legate all’amministrazione dello Stato e all’esercizio del potere: la Stanza delle Torture, i Pozzi, i Piombi, la Sala d’Armi. L’itinerario prosegue con la tradizionale visita a Palazzo Ducale: Cortile e le Logge, Sale Istituzionali (Sala del Maggior Consiglio, delle Quattro Porte, dei Filosofi, dello Scudo, Grimani, del Collegio, del Senato, del Consiglio dei Dieci), Prigioni Nuove, Appartamento del Doge e Armeria.

Ritrovo ore 12.45. Conclusione ore 16.30

Massimo 25 partecipanti

Quota di partecipazione dipende dalla residenza, dal luogo di nascita e dall’età
da 20€ per i Soci Acli e Fap Acli
Da 22€ per i Non Soci

Prenotazione entro il 19 Ottobre 2018

INFORMAZIONI

Le Acli Venezia propongono un itinerario alla scoperta di alcune ville della Riviera del Brenta ove i ricchi veneziani, in prossimità della bella stagione, lasciavano Venezia per trascorrere i mesi più caldi. Qui i nobili e patrizi si dedicavano alla villeggiatura, gareggiando nel gioco e nel lusso nelle più belle residenze nobiliari sorte tra il ‘400 e il ‘700, le cui facciate sono rivolte verso il Naviglio. Le Ville accoglievano visite d’affari e di cortesia, giochi all’aperto, passeggiate nei lussureggianti giardini, sontuosi ricevimenti e celavano anche piccanti avventure e gioco d’azzardo nelle ore più tarde.
Per quest’occasione proponiamo la visita a Villa Widmann Foscari (Mira), alla Barchessa Valmarana (Mira) e a Villa Ferretti Angeli (Dolo) dove verrà servito il pranzo con il menù della tradizione veneta preparato dagli alunni dell’Enaip.

Ritrovo ore 9.15. Conclusione ore 15.00

Massimo 40 partecipanti

Quota di partecipazione
25€ per i Soci Acli e Fap Acli
30€ per i Non Soci

Prenotazione entro il 15 Ottobre 2018

INFORMAZIONI

Le Acli di Venezia propongono una visita serale esclusiva alla Basilica della Salute di Venezia, la Chiesa che rappresenta un ex voto alla Madonna da parte dei veneziani per la liberazione della peste del 1630. Da più di tre secoli i veneziani rinnovano il pellegrinaggio in questo luogo che rappresenta una delle migliori espressioni dell’architettura barocca veneziana. L’adiacente Seminario Patriarcale, di interesse storico oltre che spirituale, raccoglie l’Antica Biblioteca Monumentale e ospita uno spazio di studio aperto al pubblico in un contesto architettonico unico al mondo, completamente immerso nella storia di Venezia. La visita prevede l’ingresso alla Basilica della Salute, al Seminario Patriarcale tramite l’accesso allo scalone centrale, l’Antica Biblioteca Monumentale e la Biblioteca Moderna affacciata sul Bacino San Marco.

Ritrovo ore 18.45. Conclusione ore 21.00

Massimo 50 partecipanti

Quota di partecipazione
10€ per i Soci Acli e Fap Acli
15€ per i Non Soci

Prenotazione entro l’8 Ottobre 2018

INFORMAZIONI

Le Acli di Venezia propongono un particolare itinerario guidato sulle tracce della cultura e del popolo armeno a Venezia. Si offre l’opportunità di trascorrere una giornata in tre dei più importanti luoghi della memoria armena all’epoca della Serenissima: l’Isola di San Lazzaro degli Armeni (con annesso Museo), il Collegio Armeno (nel Sestriere Dorsoduro) e la Chiesa di Santa Croce degli Armeni (vicino a San Marco). La guida di origini armene ci condurrà per l’intera giornata.

Ritrovo ore 9.00. Conclusione ore 15.30

Massimo 40 partecipanti

Quota di partecipazione
25€ per i Soci Acli e Fap Acli
30€ per i Non Soci

Prenotazione entro il 1 Ottobre 2018

INFORMAZIONI

La visita serale a Palazzo Ducale vuol far conoscere la Sede del Governo della Serenissima dalle origini nel X secolo fino alla fine del ‘700. La serata prevede la visita al Cortile e alle Logge, alle Sale Istituzionali (Sala del Maggior Consiglio, delle Quattro Porte, dei Filosofi, dello Scudo, Grimani,  del Collegio, del Senato, del Consiglio dei Dieci), alle Prigioni Nuove, all’Appartamento del Doge e all’Armeria.

Ritrovo ore 18.45. Conclusione ore 21.00

Massimo 30 partecipanti

Quota di partecipazione dipende dalla residenza, dal luogo di nascita e dall’età
Da 10 € per i Soci Acli e Fap Acli
Da 12€ per i Non Soci

Prenotazione entro il 24 Settembre 2018

INFORMAZIONI

La visita proposta dalle Acli di Venezia vuol far conoscere l’Antico Arsenale di Venezia, espressione della millenaria potenza marittima della Serenissima, attraverso un percorso negli ampi spazi dove venivano costruite le imbarcazioni che hanno reso grande Venezia, dalle Galeazze all’imbarcazione di rappresentanza del Doge, Il Bucintoro. Si può comprendere la vita lavorativa degli arsenalotti, maestranze privilegiate di Venezia e delle Velere, uniche donne presenti in Arsenale, cosa inusuale a quel tempo.

Ritrovo ore 9.45. Conclusione ore 12.00

Massimo 50 partecipanti

Quota di partecipazione
10€ per i Soci Acli e Fap Acli
15€ per i Non Soci

Prenotazione entro il 21 Settembre 2018

INFORMAZIONI

La visita ai Mosaici della Basilica di San Marco proposta dalle Acli di Venezia propone una lettura biblica delle storie dell’Antico e del Nuovo Testamento riproposte nei mosaici parietali e pavimentali rappresentati da simbologie classiche della cultura cristiana. La particolarità  è la visita serale alla Basilica riservata esclusivamente al gruppo Acli e che permette di ammirare tutta la bellezza dei mosaici all’accesione delle luci della Chiesa.
L’itinerario prevede la visita alle Nartecee (recentemente ristrutturate), la lettura biblica dei mosaici dopo l’accensione delle luci, la visita alla Cripta e alla Pala d’Oro.
La visita di conclude con un breve momento di preghiera condotto dalla guida delle Acli.

Ritrovo ore 19.00. Conclusione ore 20.30

Massimo 70 partecipanti

Quota di partecipazione
10€ per i Soci Acli e Fap Acli
15€ per i Non Soci

Prenotazione entro il 13 Settembre 2018

INFORMAZIONI
L’Isola di San Servolo è caratterizzata da un vasto complesso architettonico che fu prima sede monastica e poi sede del Manicomio che ospitò malati di mente fino a quando la riforma della psichiatria ha portato alla chiusura dell’ospedale nel 1978. La visita prevede l’ingresso al Museo del Manicomio (laboratorio, ambulatorio, mantenimento ed alloggi, sala anatomica e rassegna fotografica), all’Antica Farmacia e alla Chiesa. Al termine della visita si potrà visitare liberamente l’esteso Parco dell’isola dove, per chi vorrà, si può pranzare al sacco. Nel complesso è presente un ristorante (self service) e un bar.

Ritrovo ore 10.15. Conclusione ore 12.00

Massimo 30 partecipanti

Quota di partecipazione10€ per i Soci Acli e Fap Acli15€ per il non Soci

Prenotazione entro il 7 Settembre 2018 INFORMAZIONI