Educazione sportiva. Secondo incontro per genitori ed educatori

Il Circolo Acli di Maerne Olmo invita tutti i genitori e gli educatori a partecipare al secondo incontro di confronto con lo psicopedagogista ed educatore dott. Salvatore Porcelluzzi dal titolo “Come l’attività sportiva può aiutare la crescita armonica dei ragazzi” il giorno venerdì 8 febbraio 2019 alle ore 18.00 presso l’Oratorio Papa Giovanni XXIII di Olmo di Martellago (via Damiano Chiesa 56).

L’incontro, realizzato in collaborazione con la Banca Centromarca, ha l’obiettivo di trasmettere come lo sport aiuti il bambino e l’adolescente ad apprendere valori come l’amicizia, la solidarietà, il lavoro di squadra e la capacità di risolvere piccoli e grandi problemi.

Si vuole approfondire come lo sport giochi un ruolo essenziale nella crescita dei ragazzi: le prove a cui ti mette di fronte, i sacrifici, i traguardi da conquistare sono esperienze che attivano il processo educativo dei giovani e indirizzano le loro immense energie verso uno scopo tangibile. In questo, il ruolo dell’allenatore è fondamentale: accoglie il giovane, lo accompagna nell’esperienza sportiva e lo aiuta a superare i propri limiti.

Lo sport ha inoltre il vantaggio di unire dal momento che è riconosciuto come linguaggio universale che riesce ad unire i giovani superando differenze culturali, religiose, sociali e linguistiche.

Per informazioni contattare il Circolo Acli di Maerne Olmo (cell. 3299763097, e-mail acli.olmo@gmail.com).

Scarica la locandina.

Il progetto, realizzato in collaborazione con la Parrocchia di Olmo, è realizzato con le risorse del 5×1000 delle Acli.

(foto Football No Limits, progetto promosso da Ipsia Acli in Bosnia Erzegovina e sostenuto dal Caf Acli Venezia)