I Giardini di Castello

Questo particolare itinerario porta alla scoperta di alcuni dei Giardini Segreti del Sestriere di Castello, che hanno mantenuto intatti e conservati nei secoli i loro spazi aperti e la varietà di piante e di fiori. La giornata è organizzata in collaborazione con il Wigwam Club Giardini Storici di Venezia.
Si inizia con la visita al giardino dello Spazio Thetis presso l’Arsenale Novissimo dove si possono ammirare sculture e installazioni d’arte contemporanea, come la Quercia di Joseph Beuys, il Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto e le aiole che il Wigman Club ha dedicato alla donazione “Venezia è Giardino”, restaurato dall’architetto paesaggista Gottardo Bonacini.
Si prosegue poi con l’Orto Vigneto di San Francesco della Vigna che affonda le sue radici nelle lontane origini di Venezia, fra silenziosi chiostri e un orto di clausura dei frati minori. Si passeggia lungo i filari delle vigne coltivate dai frati che, annualmente, producono vino dalle ottime qualità organolettiche.
Si continua poi con il giardino privato di Palazzo Erizzo a San Martino. Protetto da un alto muro di cinta e dalla seicentesca mole del palazzo che fu degli Erizzo, è un suggestivo giardino privato con il fascino di una stanza di verzura, che si sviluppa intorno ad una radura a prato, circondata da sinuose fasce di arbusti e perenni con differenti texture e cromie. Ad accoglierci il giardiniere Edoardo Bodi, che da anni collabora con la coppia di proprietari francesi per creare questo angolo insieme intimo e ospitale.

PROGRAMMA La visita dura poco più di 3 ore complessive
INFO 380.7569475 oppure valeria.benvenuti@acli.it
PRENOTAZIONI online oppure presso la Sede Acli di Marghera, Via Ulloa 3/a

Altre proposte culturali. Guarda tutte le proposte culturali delle Acli Venezia.

Foto di Jean-Pierre Dalbéra da Flickr