Il Patronato Acli cerca un operatore per le sedi di Marghera e San Donà

Nuova opportunità di lavoro dal Sistema Acli; Il Patronato Acli cerca un operatore per le proprie sedi di Marghera e San Donà di Piave, da inserire in organico con contratto a tempo determinato (finalizzato all’assunzione) a partire da marzo-aprile 2021

L’operatore si occuperà di attività di front office e back office per la lavorazione e la trasmissione di pratiche di Patronato nell’area previdenza e assistenza (pensioni di vecchia, anzianità e ai superstiti, supplementi, ricostituzioni, consulenza previdenziale, prestazioni di sostegno al reddito, assegni famigliari, indennità di disoccupazioni, maternità, …). 

Requisiti: competenza, dinamismo e flessibilità, capacità relazionali. 
Requisiti preferenziali: aver maturato una precedente esperienza lavorativa in attività sia di front office che di back office all’interno di Patronati, studi legali specializzati in diritto previdenziale, casse o enti previdenziali/assistenziali. 
Offerta: contratto a tempo determinato finalizzato all’assunzione. Orario di lavoro full-time o part-time da definire in sede di colloquio. Inizio contratto dal mese di marzo/aprile 2021 Contratto CCNL Commercio, livello da definire. 
Sede di lavoro: sedi Patronato Acli di Marghera e San Donà. 

La proposta di lavoro è riferita ad entrambi i sessi. Gli interessati a sottoporre la propria candidatura devono inviare entro il 28 febbraio una mail all’indirizzo segreteria.venezia@acli.it, indicando nome, cognome e recapito telefonico e allegando il proprio curriculum vitae. La selezione si articolerà in due fasi, la prima basata sull’analisi dei curriculum vitae, la seconda su colloqui con i candidati che avranno superato la prima fase.