Italiano per stranieri, cinque corsi online in partenza e test Cils il 25 febbraio

Nonostante le limitazioni legate all’emergenza Covid, con il nuovo anno riprendono i corsi di italiano per stranieri e i test Cils promossi dalle Acli provinciali di Venezia e dal Patronato Acli. Per quanto riguarda i test per la certificazione di conoscenza della lingua italiana, è confermata la sessione del 25 febbraio: in programma le prove per l’ottenimento delle attestazioni B1 cittadinanza e A2 integrazione, necessari rispettivamente per le domande di cittadinanza e per l’ottenimento del permesso di soggiorno di lungo periodo. Il termine delle iscrizioni è fissato per il 25 gennaio, tutte le informazioni nella pagina dedicata ai test Cils.

Per quanto riguarda i corsi, l’attività si svolgerà ovviamente in modalità a distanza, che negli ultimi mesi si è rivelata un’alternativa sempre più valida ai corsi in presenza presso la sede provinciale di Marghera. E infatti, data la grande richiesta, sono ben cinque i corsi in partenza, tre per il livello A2 e due per il livello B1, ciascuno con un massimo di 8 partecipanti.

Il primo corso A2 e i due corsi B1 si svolgeranno dal 19 gennaio al 18 febbraio. Le lezioni sono in programma nelle giornate di martedì e giovedì (A2 10-11.30, B118-19 e 19.15-20.15) e saranno utili anche come preparazione per la sessione dei test Cils del 25 febbraio.

Tutti i corsi prevedono lezioni online, consegna di compiti da parte dell’insegnante e restituzione degli esercizi. I partecipanti devono collegarsi utilizzando pc o tablet forniti di microfono e webcam. Non sono ammessi collegamenti tramite smartphone, in quanto le ridotte dimensioni dello schermo non permettono una corretta visualizzazione dei materiali condivisi dall’insegnante nel corso delle lezioni.

Con le stesse modalità, sono aperte le iscrizioni per altri due corsi livello A2, in programma dal 2 febbraio al 18 marzo sempre con lezioni il martedì e giovedì mattina.

Per i corsi B1 è richiesta una quota d’iscrizione di 50 euro, mentre per i corsi A2 la partecipazione è gratuita: l’attività rientra infatti nel Progetto Squeri, l’iniziativa promossa dalle Acli provinciali nell’ambito del Bando Welfare di Comunità – La città SIcura di sé del Comune di Venezia.

Per informazioni e iscrizioni contattare la segreteria delle Acli provinciali ((tel. 041.5314696, int.8; cell. 3807569475; e-mail valeria.benvenuti@acli.it).