Lungo il Sile in bicicletta. Con la Fiab il 13 settembre

Domenica 13 settembre 2020

Le Acli propongono, in collaborazione con la Fiab di Mestre (Federazione Italiana Amici della bicicletta), un’escursione di una giornata con la bicicletta propria alla scoperta della storia del fiume Sile e della sua importanza nella marca trevigiana.
Partendo da Quarto D’Altino, percorreremo la ciclabile per Musestre (con alcune spiegazioni sulla chiesa di Sant’Ulderico e sulla torre di Everardo). Attraversato il Musestre seguiremo la sponda orografica destra del Sile fin oltre a Casale sul Sile dove inizieremo a percorrere la sua sponda sinistra fino a Casier (cenni sulla chiesa di San Teonisto martire) e infine alla nostra meta, il cimitero dei Burci, barche da trasporto fluviale ormai in corso di disfacimento. Percorreremo la lunga passerella dove potremo vedere le barche affondate e una moltitudine di anatre, oche, cigni, folaghe, gallinelle, tartarughine e una grande varietà di alberi ed arbusti.
Consumeremo il nostro pranzo (al sacco) durante il percorso di ritorno e ci fermeremo a godere della storica vista della chiesetta di san Martino in Lughignano. Infine, ancora sulla riva sinistra del Sile, raggiungeremo Casale e potremo ammirare la chiesa parrocchiale di santa Maria Assunta. Dopo un breve tratto lontani dal fiume, lo riaffiancheremo fino all’abitato di Quarto e alla fine
della nostra escursione, alla stazione ferroviaria di Quarto d’Altino.
LUNGHEZZA: circa 38 km sempre in ciclabile con sterrato buono e asfalto. Durante tutto il percorso saremo guidati e assistiti dalla Fiab.

PROGRAMMA
Ore 8.45 incontro presso la stazione di Quarto d’Altino
Ore 9.00 inizio per percorso
Ore 12.30 circa pranzo
Ore 16.00 conclusione e rientro alla stazione di Quarto d’Altino

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: 22€ per i Soci Acli e Fap Acli, 27€ per i Non Soci (copertura assicurativa compresa)
PARTECIPANTI Massimo 28 persone (2 turni da 14 persone ciascuno)
INFO 380.7569475 oppure valeria.benvenuti@acli.it
PRENOTAZIONI e saldo entro il 9 settembre presso la Sede Acli di Marghera, Via Ulloa 3/a oppure online
NOTE
– utilizzo della propria bicicletta che sia mountain bike o city bike (no modello Graziella o similari). Chi viene con biciclette assistite deve essere autonomo nella gestione e ricarica.
– portare un camera d’aria di scorta (eventuali riparazione vengono effettuate dagli accompagnatori della Fiab)
– controllare preventivamente il corretto funzionamento della propria bicicletta (freni – luci – pressione delle ruote – cambio…)
– preferibilmente al sacco nonostante ci si fermi in un luogo dove vi è un ristorante / trattoria. Ricordarsi di portarsi da bere!
– uso del casco è vivamente consigliato
– il percorso non è indicato per bambini sotto ai 14 anni
– portare mascherina e gel disinfettante per le mani
– all’inizio della visita chiederemo la firma di un modulo di autocertificazione Anticovid
– in caso di maltempo la visita sarà sospesa e posticipata ad altra data

INDICAZIONI PER RAGGIUNGERE QUARTO D’ALTINO
E’ possibile raggiungere Quarto d’Altino autonomamente con la propria auto (con sopra le bici) o direttamente in bici.
Oppure è possibile usare il treno caricando la bici sul vagone. Il questo caso il servizio va richiesto al momento della prenotazione e si aggiungono 3€ di biglietto per il trasporto bici alla quota di partecipazione richiesta. I biglietti per le persone vanno acquistati autonomamente). Orari andata del treno dalla Stazione di Mestre per Quarto d’Altino: 7.51 o 8.22. Orari di ritorno da Quarto d’Altino a Mestre: 16.55 o 17.18.

Altre proposte culturali. Guarda tutte le proposte culturali delle Acli Venezia.