MyCAF e il730online: con Caf Acli la campagna fiscale arriva a casa

L’emergenza coronavirus ha avuto forti ripercussioni anche sull’avvio della campagna fiscale 2020. Se in passato, a questo punto dell’anno, la macchina del Caf Acli Venezia era già lanciata a tutta velocità, oggi ci stiamo preparando alla riapertura, confidiamo a breve, dei nostri uffici. 

Per venire incontro a tutti i propri utenti, il Caf Acli ha potenziato in queste settimane i canali di comunicazione a distanza, con un occhio di riguardo proprio alle pratiche per la presentazione dei 730. Sono due le soluzioni disponibili per chi volesse anticipare i tempi e presentare la propria denuncia dei redditi direttamente da casa: la piattaforma di assistenza telematica il730.online e il portale myCAF

“In entrambi i casi – sottolinea Cristian Rosteghin, direttore del Caf Acli Venezia – si tratta di strumenti semplici e sicuri: basta infatti registrarsi, attraverso pochi e semplici passaggi, per ricevere assistenza da un nostro operatore, senza la preoccupazione di spostarsi da casa e di compilare moduli”.  Su entrambe le piattaforme, infatti, una volta registrati è possibile caricare i documenti fiscali necessari per la compilazione del 730, anche semplicemente fotografandoli. “Dopo questo passaggio entano in gioco i nostri operatori, che compileranno per la dichiarazione e informeranno il cliente quando sarà tutto pronto. È davvero più facile farlo che non spiegarlo”. 

La differenza tra i due portali è che mentre il730.online è dedicato esclusivamente alle pratiche per la denuncia dei redditi, myCAF è un servizio più completo, un vero e proprio Caf a domicilio. “Attraverso myCAF – spiega Rosteghin – è possibile interagire con i nostri servizi a tutto campo in qualsiasi momento e da qualunque dispositivo (smartphone, tablet e pc) connesso alla rete: uno spazio virtuale per archiviare e consultare i propri documenti fiscali, essere aggiornato sulle scadenze, prenotare un appuntamento presso i nostri uffici. Si tratta di uno strumento particolarmente utile in questo periodo di chiusura al pubblico, ma che potrà essere molto comodo anche quando torneremo alla normale operatività”. 

Per informazioni o assistenza è possibile contattare il Caf Acli Venezia telefonando al numero unico 041.5314696 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13) o scrivendo all’indirizzo segreteria.venezia@acli.it.