Seriola Veneta (acquedotto di Venezia) in bicicletta

Le Acli di Venezia, in collaborazione con la Fiab Mestre, (Federazione Italiana Amici della Bicicletta) vi accompagnano in una gita in bicicletta alla scoperta della Seriola Veneta, l’antico acquedotto di Venezia che partiva dal Naviglio del Brenta nei pressi di Dolo al Moranzani (ora area di Fusina).
Si tratta di un percorso lungo la principale fonte di approvvigionamento di acqua potabile per la Serenissima costruita dai veneziani nel 1609 e attivo per 5 secoli. Lungo 13,5 chilometri e largo quasi un metro, la Seriola si snoda lungo un paesaggio agricolo dove un tempo veniva preservata la salubrità di queste acque. Nel tragitto ville venete che testimoniano la potenza e lo sfarzo di alcune famiglie patrizie veneziane e dove ancora sono presenti le tracce storiche di questo fondamentale servizio per Venezia. Una volta al Moranzani l’acqua veniva poi raccolta e trasportata dai burci fino al Centro Storico.

Il ritrovo è a Marghera presso la Sede Acli in Via Ulloa 3/a, una volta raggiunta Mira si prosegue sull’Argine Serraglio fino a Dolo dove inizia la Seriola Veneta. Da lì si proseguirà a Sambruson lungo la nuova pista ciclabile per proseguire verso Porto Menai e Gambarare (pausa pranzo). Percorrendo uno storico “troso” seguiremo sempre la Seriola in direzione Malcontenta e poi di Moranzani. Si ritorna poi a Marghera. La lunghezza del percorso è di circa 48 km, su percorso misto asfalto/sterrato.

PROGRAMMA La visita dura dalle 8.30 partendo dalla Sede Acli di Marghera in via Ulloa 3/a con rientro nel tardo pomeriggio.

INFO 380.7569475 oppure valeria.benvenuti@acli.it
PRENOTAZIONI online oppure presso la Sede Acli di Marghera, Via Ulloa 3/a

Altre proposte culturali. Guarda tutte le proposte culturali delle Acli Venezia.

 

Foto di Thierry Bignamini da Flickr