Archive for Tag: papa francesco

Prendiamo su di noi la croce dei fratelli in difficoltà: buona Pasqua dalle Acli di Venezia

Ancora una volta ci apprestiamo a vivere la Pasqua nel tempo della pandemia: tutti siamo stanchi, provati, smarriti, ma proviamo comunque a prendere su di noi la croce di tanti fratelli e sorelle in difficoltà, a trasformare l’annuncio della Risurrezione in atti di carità concreti.Leggi tutto...

Leggi tutto

Fratelli tutti, un vaccino sociale: il percorso delle Acli di Venezia sull’enciclica di Francesco

Come la “Fratelli tutti” può aiutarci a ricucire le ferite inferte dalla pandemia alle nostre comunità? Lunedì 29 marzo incontro online promosso dalle Acli di Venezia con padre Antonio Spadaro, direttore de “La civiltà cattolica”, reduce dal viaggio in Iraq a fianco di Papa Francesco.Leggi tutto...

Leggi tutto

Non più io, solo noi: in uscita il nuovo numero di Tempi Moderni

È uscito il nuovo numero del periodico d’informazione delle Acli veneziane. Un numero, il secondo di questo 2020, che non può che fare i conti ancora una volta con l’emergenza coronavirus. Ma che prova anche a tracciare una rotta per uscire dalla crisi, sulle orme dell’enciclica “Fratelli tutti”.Leggi tutto...

Leggi tutto

Non più “gli altri”, ma solo un “noi”: “Fratelli tutti” rinnova la Dottrina sociale

Il presidente delle Acli veneziane Paolo Grigolato, ad Assisi nel giorno della firma da parte di Papa Francesco, riflette sulla nuova enciclica. Un dono grande, che rinnova la Dottrina sociale della Chiesa e ci indica nel “sognare come un’unica umanità” la strada per superare questo tempo incerto.Leggi tutto...

Leggi tutto

Sondaggio Coronavirus: scopriamo i nuovi bisogni per progettare il futuro

La solidarietà deve avere sempre due occhi. Uno rivolto al presente, per risolvere le esigenze concrete chesi manifestanonell’immediato. E uno rivolto al futuro, per costruire e progettare sulla base dei (Leggi tutto...)

Leggi tutto

Abbiamo scoperto la nostra fragilità, ora cambiamo prospettive

Da Papa Francesco un messaggio non solo di fede, ma anche di progettualità futura: usiamo questo tempo di dolore per cambiare le nostre priorità. Credevamo di avere la capacità assoluta di controllare tutto, ora riscopriamoci fratelli nelle fragilità e superiamo le logiche che ci hanno condotto fin qui.Leggi tutto...

Leggi tutto