Test d’italiano per stranieri: iscrizioni aperte per la sessione del 20 febbraio

Sono aperte le iscrizioni alla sessione del 20 febbraio dei test per l’ottenimento della certificazione Cils, che per la prima volta si svolgeranno anche presso la sede delle Acli provinciali di Venezia, in via Ulloa 3/A a Marghera. Le iscrizioni vanno effettuate entro il prossimo 10 gennaio presso la segreteria provinciale delle Acli, seguendo le istruzioni dettagliate nella pagina dedicata a questo servizio.

La Cils (Certificazione di italiano come lingua straniera) è una certificazione particolarmente importante per i cittadini stranieri. Si tratta infatti di un titolo di studio ufficialmente riconosciuto, che attesta il grado di competenza linguistico-comunicativa in italiano, spendibile sul mercato del lavoro, per l’accesso a vari corsi d’istruzione e formazione e in tanti altri ambiti della vita quotidiana. Inoltre, a norma di legge, la certificazione di livello A2 è necessaria per la richiesta del permesso di lungo soggiorno, mentre quella di livello B1 è obbligatoria per le domande di cittadinanza.

Per il 2020, oltre a quella del 20 febbraio, le sessioni sono programmate nelle seguenti date: 23 aprile, 4 giugno, 23 luglio, 22 ottobre, 3 dicembre. Sessione per sessione, l’iscrizione deve essere effettuata entro 40 giorni prima della data dell’esame.

Proprio dal 2020, come detto, anche la sede provinciale di Venezia del Patronato Acli è stata accreditata dall’Università di Siena come sede per lo svolgimento di esami Cils. Un passaggio molto importante che completa l’offerta formativa delle Acli veneziane rivolta ai cittadini stranieri, che dal 2017 a oggi ha visto 156 persone di 38 diverse nazionalità partecipare ai corsi di livello A0, A1 e A2 organizzati presso la sede provinciale di Marghera. Un’offerta che, in vista delle prove Cils, sarà ulteriormente potenziata, con l’organizzazione di appositi incontri di preparazione per gli esami A2 integrazione e B1 cittadinanza. Le date di questi incontri saranno rese nota di volta in volta nelle settimane precedenti le varie sessioni.